mercoledì 19 novembre 2014

Un Formicaio

Un formicaio, un fottuto formicaio, ecco che cosa è in realtà questo mondo. Ogni giorno vedo centinaia, migliaia di uomini impazziti cercare di andare di qua e di la. Destinazioni inesistenti, destinazioni immaginate. Ma dove andate? Dove volete andare? Da nessuna parte, ecco dove! Bramo l' arrivo del moccioso con la lente d'ingrandimento che ci incenerirà tutti

M.G

venerdì 19 settembre 2014

Lights out

Questo cortometraggio ha stravinto in tutti i festival in cui ha partecipato. Che dire: un piccolo capolavoro!

Godetevelo, ma attenti a tenere la luce ACCESA!

http://m.youtube.com/watch?v=FUQhNGEu2KA

M.G.

venerdì 5 settembre 2014

Fine

Un'altra estate se ne sta andando.
Persone che svaniscono dopo averti spremuto tutte le energie. Di nuovo solo sulla strada, proseguo...come sempre.
La mia testa continua a generare mostri...

M.G.

giovedì 10 luglio 2014

Invidia

Fumo una sigaretta mentre l' erba danza sotto la forza di un vento inesistente. Sudore freddo nelle osse, sulla pelle pallida. Sembra che il sole mi eviti, mentre io osservo il fumo scomparire chissà dove. Invidia inspiegabile.

M.G.

lunedì 23 giugno 2014

Grazie a te...

Un anno fa se ne andava una persona molto importante per me. Mentore, insegnante ed amico; quanti bicchieri di buon vino ci siamo bevuti insieme, raccontandoci storie e avventure! Il tempo passa in fretta, ma il ricordo esisterà per sempre...

Grazie nonno.

M.G.

mercoledì 18 giugno 2014

Berlino Vol.2

Il tavolino è in bilico, il vento soffia tiepido da nord. Un temporale in avvicinamento ci minaccia, ma per ora continuo a studiare gli uccellini attraverso un bicchiere di assenzio incandescente.

M.G.

domenica 15 giugno 2014

Berlino Vol.1

Berlino è una città strana. Berlino è una città grigia resa colorata dai graffiti degli artisti di strada. Puoi annegare sotto a piogge torrenziali e cuocere sotto al sole almeno tre volte nella stessa giornata. Puoi mangiare qualsiasi cosa e passare dal Punk al Vodoo...
Berlino ti apprezza per quello che sei: Angelo o Mostro.
Berlino è una città.........


M.G.

lunedì 9 giugno 2014

Il corpo

Il suo corpo nudo avvolto da un lenzuolo. Chioma bionda che ricade sul cuscino. Cascata dorata. Pelle d'oca.
Sul suo ventre, profumo di rosa, pesca o vaniglia. Orgasmo olfattivo. Tra la sua pelle morbida, il mio corpo affonda. Piango lacrime di gioia.


M.G.

martedì 3 giugno 2014

Una Foresta

Sono una foresta formata da un albero solo.
Le mie radici non raggiungono nessuno, le mie fronde danzano nel vuoto di un cielo plumbeo.
Sono una foresta formata da un albero solo...

M.G.

lunedì 2 giugno 2014

L' Opera d'Arte

Uno sguardo celato dietro un velo di notte. Labbra abbozzate su di una tela. Il paradiso per alcuni, l' inferno per molti.

M.G.

martedì 27 maggio 2014

Vincent Price

Take a moment today to remember a legend. The actor, art lover, scholar, chef, magician...an inimitable presence in life and on screen. Vincent Price would have turned 103 today. We miss you.
 
M.G.

domenica 25 maggio 2014

Nuovi talenti


Non buttate via il vostro tempo leggendo orribili libri o finanziando scrittori figli di papà!

Godetevi invece della buona poesia, scoprite dei nuovi talenti e supportateli...è persino gratis!

Bukowski non l' avrebbe mai fatto! Le poesie di Lily...

M.G.

Uomini di Plastica

Uomini di plastica con volti di cera mi guardano con i loro occhi bianchi, chiedendomi cosa sono.
Stupidi nei loro vestiti costosi, non capiscono che io sono il Vero.

Io mi nutro dei vita
Non ho regole imposte
Succhio dal seno di madre natura
E mi elevo sopra di voi

Uomini piatti che strisciano come vermi nel fango.
Non hanno coraggio e si lasciano morire nel silenzio dei loro cervelli omologati.
Io guardo i loro occhi bianchi e respiro.


M.G.

giovedì 22 maggio 2014

Denaro

Soldi, Soldi, soldi! Per fare quello ci vogliono soldi. Per avere questo ci voglio i soldi. Per andare là...bisogna avere i soldi! Sto iniziando a crederci. Ho la nausea, mi corico un poco...

M.G.

martedì 20 maggio 2014

Musica = Vita

In una saletta piccola, calda.
Gli amplificatori suonano al massimo, vecchi amici al mio fianco.
Testi abbozzati su di un foglio, il logoro giubbotto di pelle che aderisce al corpo sudato. Una cassa di birra fredda nell'angolo e la voglia di spaccare il Mondo.
Questa è vita. Se un paradiso esiste...beh, è qui!


M.G.

sabato 17 maggio 2014

Piangi, bambino

Piangi bambino, piangi per quella mano che nulla stringe ma qualcosa va cercando. Versa lacrime di pentimento per averla lasciata scappare. Consapevolezza bruciante ti pervade, mentre la tua carne si lacera per la solitudine.
Nessun altro troverai ......


M.G.

venerdì 2 maggio 2014

Come ogni Notte

Grida nella notte. Gatte in calore, in cerca di un qualcosa che sfugge loro. Continue ricerche nei vicoli bui. Passeggiata al chiaro di luna, sotto la pioggia o neve ghiacciata. Strade pericolose. Stridore di unghie su lamiere arrugginite.

M.G

venerdì 25 aprile 2014

Danza Funebre

Mi guardo allo specchio, fiducioso. Guardo, osservo attentamente nella speranza di vedere un sorriso, una luce. Nulla di tutto ciò...
Ancora lacrime, ancora buio. La morte mi sfiora la spalla, mi respira sulla schiena mentre mi bacia sul collo. Sono ancora solo in questo ballo; danzo su una musica inesistente...


M.G.

lunedì 21 aprile 2014

Autodistruzione Vol.1

Osservo tutto, provo qualsiasi cosa possa anche solo darmi un brivido, ma questo mausoleo di ghiaccio che custodisce il mio cuore è troppo imponente per essere anche solo scalfito. Desidero Amore, solo Lei potrà sciogliere questa mia prigione di morte. Desidero solo Lei...

M.G.

mercoledì 9 aprile 2014

Cinque minuti

Una fiamma, uno sbuffo di fumo grigio che si alza nel cielo terso portandosi via cinque minuti. Un'altra ancora è forse tutto sarà finito. Anch'io volerò via in una nuvola di fumo maleodorante.

M.G.

domenica 16 marzo 2014

Un grande uomo

77 years ago today, the world lost a great mind and one of its greatest writers. 
RIP, H.P. Lovecraft.

M.G.

domenica 2 marzo 2014

Addio amico mio Orrore

Fino ad ora avevo scritto solo ed esclusivamente storie horror, storie che speravo potessero spaventarmi quel tanto che bastava per farmi (e perché no, farvi) dormire con un occhio aperto. Ma nell'ultimo periodo qualcosa è cambiato; la mia vita È diventata un horror! Ho scoperto che la mia testa non è più in grado di creare mostri, demoni ed affini capaci di reggere il confronto con quelli che mi passeggiano affianco ogni istante della giornata. Addio horror, sei stato un ottimo compagno di avventure...

M.G.

venerdì 21 febbraio 2014

Pedalando nei ricordi

Ricordo i pomeriggi d'estate, pedalando in salita sotto al sole. I muscoli delle gambe bruciano come l' inferno. Seduta dietro al sellino mi sbottoni la camicia e mi sfiori la pelle osservando i tatuaggi che mi ricoprono il petto, un'armatura di inchiostro contro la sofferenza. Passato, presente e futuro si fondono in una goccia di sudore tra le scapole.

M.G.

mercoledì 19 febbraio 2014

Il teatro

La mia fantasia non può competere con la terrificante realtà che mi circonda. Siamo tutti bambini abbandonati in uno squallido  teatro; seduti composti sulle nostre scomode seggiole rosse osserviamo la Morte recitare sul palco...

M.G.

giovedì 9 gennaio 2014

2013

Questo è stato un anno duro, freddo e tagliente; proprio come i cocci di tutte le bottiglie che ho bevuto e fracassato a terra. Proprio come le schegge di tutti quei sogni che mi sono spezzati tra le mani. Un anno di colpi ricevuti, di offese e delusioni. Un anno di grandi perdite, importantissime perdite. Un anno di sconfitte...

M.G.